Serramenti scorrevoli

Realizziamo finestre, porte finestre scorrevoli con due o più ante dal design classico e moderno.

Porte interne

Porte interne in vero legno oppure in laminato. Tra i principali prodotti proposti troviamo l'Anta tamburata, l'Anta in legno e l'Anta vetrata; scegli quello che fa al caso tuo.

Comfort per la tua casa

Serramenti di alta qualità per il massimo comfort domestico.

Porte e portoncini

Porte d'ingresso di tutte le tipologie con porte a 1 o 2 ante e copertura verso l'interno o verso l'esterno.

 

 

 

Documenti necessari per avvalersi delle detrazioni fiscali

 

 

Per fruire delle detrazioni fiscali relative a interventi di recupero edilizio ( 36% ) e per risparmio energetico ( 55% ) è necessario presentare al CAF o al proprio consulente la documentazione che attesta le spese sostenute.

 

Detrazione fiscale 36%

Spese per il recupero del patrimonio edilizio

Si ha diritto alla detrazione del 36% nei casi di interventi di ristrutturazione e recupero di immobili esistenti presentando i seguenti documenti:

  • documento riguardante la comunicazione di inizio lavori ( nei casi di lavori iniziati prima del 13.05.2011 )
  • ogni documento amministrativo riguardante l'autorizzazione ad effettuare l'intervento
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
  • dati catastali immobile ( solo per interventi iniziati dopo il 14.05.2011 )
  • fatture inerenti l'intervento in oggetto con relative ricevute di pagamento
  • copia del contratto / atto di affitto sul quale sono riportati gli estremi di registrazione all'ufficio delle entrate ( in caso le operazioni siano state effettuate dall'affittuario e non dal proprietario )

 

Detrazione fiscale 55%

Spese per risparmio energetico

Le spese riguardanti interventi di riqualificazione atti al risparmio energetico danno diritto alla detrazione 55% delle spese sostenute. In questo caso la documentazione da presentare al CAF o al proprio consulente è la seguente:

  • ricevuta attestante l’avvenuto invio telematico della pratica all’ENEA
  • certificato di asseverazione redatto dal tecnico abilitato
  • attestato di certificazione (o qualificazione) energetica ( non necessario in caso di sostituzione di finestre e infissi )
  • dichiarazione di completamento lavori rilasciata dal responsabile dell’intervento
  • fatture inerenti l'intervento in oggetto con relative ricevute di pagamento
  • copia del contratto / atto di affitto sul quale sono riportati gli estremi di registrazione all'ufficio delle entrate ( in caso le operazioni siano state effettuate dall'affittuario e non dal proprietario )

 

Fonte: Sito ENEA per l'efficienza energetica.

 

Note:

I contenuti di questo articolo, anche fiscali, non costituiscono mai parere o/e consulenza fiscale ed il materiale fornito è  a solo scopo informativo. A causa dei continui cambiamenti delle norme la Bresciana Serramenti non può dare nessuna garanzia circa l'esattezza, la completezza, o l'adeguatezza delle informazioni riportate o collegate a Bresciana serramenti mediante link esterni. Di conseguenza, in nessun caso la Bresciana Serramenti sarà responsabile di eventuali danni derivanti l'utilizzo di tale materiale, inclusi, senza limitazione alcuna, quelli per perdita o mancato guadagno. Il materiale fornito non può essere usato e/o considerato sostitutivo di un professionista del settore.